PARROCCHIA

Lo zelo apostolico di Don Bosco per i giovani più poveri di Torino lo spinse a creare una parrocchia per i giovani senza parrocchia. Don Bosco stesso a suo tempo accettò sette parrocchie.

(dal Quadro di Riferimento per la Pastorale Giovanile, pag. 220)

Nel 1984, con l’approvazione definitiva delle Costituzioni e Regolamenti della Società di San Francesco di Sales rinnovati, la parrocchia è esplicitamente riconosciuta come uno degli ambienti nei quali realizziamo la nostra missione: “Realizziamo la nostra missione anche nelle parrocchie, rispondendo alle necessità pastorali delle Chiese particolari in quelle zone che offrono un adeguato campo di servizio alla gioventù e ai ceti popolari” (cfr. Cost. 42; Reg. 25)

L’opzione per i giovani nella parrocchia affidata ai salesiani non è esclusiva o discriminatoria, ma preferenziale. Questa opzione preferenziale è un dono prezioso per la missione in tutta la comunità ecclesiale.

(dal Quadro di Riferimento per la Pastorale Giovanile, pag. 221)

IL DELEGATO

DON DOMENICO LUVARA

Nato a Catania il 6 maggio 1975
Completa il noviziato diventando salesiano l'8 settembre 2001
Ha scelto don Bosco perché "sono rimasto sempre affascinato da queste sue parole: Serviamo il Signore in santa allegria"

Telefono

095.72.85.112

Indirizzo

Via Cifali, 5-7

Calendario delle Parrocchie

Sessant’anni di presenza Salesiana ad Alcamo

Ieri la conferenza stampa di presentazione degli eventi

Nel 1958 i…

30 anni insieme per la vita dei giovani

Convocazione straordinaria della Consulta di Famiglia Salesiana

In occasione del 30° anniversario…

CON “DARE DI PIÙ A CHI HA AVUTO DI MENO”

SALESIANI PER IL SOCIALE COMBATTE LA POVERTÀ EDUCATIVA DI 3MILA MINORI

Riceviamo e pubblichiamo il Comunicato…

LE NOSTRE PARROCCHIE IN SICILIA